Improvvisamente è scomparso Francesco.
Negli anni ha sempre saputo offrire collaborazioni di valore e idee al lavoro di noi tutti, vivendo con intensità il suo impegno di insegnante e partecipando alla vita culturale di Modena.
Deportazione, Shoah, totalitarismi, viaggi della memoria sono stati al centro della sua attività, che ha conosciuto contributi di grande qualità, coinvolgendo cittadini e studenti nelle tante occasioni di incontro e riflessione.