Un luogo per la memoria dei ragazzi ebrei accolti
e salvati a Nonantola nel 1942-43

Il 18 gennaio 2020, in occasione del Giorno della Memoria, a Nonantola è stata simbolicamente posata la prima pietra del Luogo per la memoria dei ragazzi ebrei salvati a Villa Emma alla presenza del Presidente del Parlamento Europeo David Sassoli

Consulta la rassegna stampa:

TVQui – Resto del Carlino – Gazzetta di Modena